Dott. Giuseppe Esposito Psicologo e Psicoterapeuta

Disturbo Ossessivo-Compulsivo

Definizioni

Un Ossessione è un pensiero, sentimento, idea o sensazione ricorrente e/o intrusiva. Una Compulsione è un atto mentale (per esempio: lavarsi le mani, riordinare, controllare, contare, pronunciare determinate parole o frasi a volte provedi senso, bestemmiare) o un comportamento conscio, standardizzato, ricorrente talora con caratteristiche di ritualità, come controllare, evitare, lavare ecc. (fonte: Lingiardi, 2004).

Le ossessione riconosciute come provenienti dalla propria mente, ma ritenute irrazionali (egodistoniche) generano ansia, e le compulsioni (ritenute irrazionali) vengono messe in atto per ridurre l'ansia insorgente.

 Caratteristiche

  • La persona riconosce come eccessive e irragionevoli le ossessioni e le compulsioni.
  • Le ossessioni e le compulsioni cerano disagio marcato alla persona, fanno consumare tempo e interferiscono con le attività abituali della persone.
  • Le preoccupazioni possono innestarsi con altri disturbi quali ad es. preoccupazion per il cibo (disturbo dell'alimentazione),per il proprio aspetto (Dismorfismo corporeo).

 

OSSESSIONI COMPULSIONI

- Pensieri, impulsi o immagini rticorrenti e persistenti, vissuti, in qualche momento nel corso del disturbo, come intrusivi o inappropriati e che causano ansia o disagio marcati.

- Tali pensieri, impulsi o immagini non sono semplicemente eccessive preoccupazioni per problemi della vita reale.

- La persona cerca di ignorare o sopproimere tali pensieri con altri pensieri o azioni.

- La persona riconso0ce che i pensieri, gli impulsi e le immagini sono prodotto della propria mente.

- Comportamenti ripetitivi o azioni mentali che la persona si sente obbligata a mettere in atto in risposta ad una ossessione o secondo delle regole che devono essere applicate rigidamente.

- I comportamenti e le azioni mentali sono finalizzate a prevenire o ridurre il disagio o aprevenire alcuni eventi o situazioni temuti. Non c'è un collegamento realistico tra comportamenti e azioni mentali e ciò che intendono neutralizzare o prevenire.